Halloween in diversi paesi

28 visto, 4 min
16 ottobre

Halloween e i suoi amuleti floreali

Halloween è una delle feste più colorate e misteriose della cultura mondiale. I diversi Paesi la celebrano in modo diverso, investendo significati e tradizioni uniche. Ma nonostante le differenze, uno degli elementi comuni della celebrazione restano i fiori e le piante, ognuno dei quali porta con sé un proprio simbolo e significato.

USA: la zucca come simbolo della festa

Negli Stati Uniti la zucca non è solo associata alle prelibatezze del Giorno del Ringraziamento, ma diventa anche un attributo integrale di Halloween. Il simbolismo della zucca in questa festività risale al folklore irlandese, dove un fabbro astuto di nome Jack una volta ingannò il diavolo e fu condannato a vagare per la Terra con la sua lanterna intagliata nelle barbabietole. Quando gli irlandesi arrivarono in America, scoprirono che le zucche locali erano molto più facili da intagliare e le trasformarono in "lampade di Jack" o Jack-o'-lantern. Oggi, negli Stati Uniti, enormi campi di zucche sono progettati specificamente per intagliarvi volti e figure diverse, illuminandoli dall'interno con candele e creando una misteriosa atmosfera di Halloween.

Irlanda: Halloween e la tradizione celtica

L'Irlanda, culla di Halloween, conserva una profonda tradizione autoctona nella celebrazione di questa festa, che trae origine dalla festa di Samhain, una celebrazione celtica che segna la fine della stagione del raccolto e l'inizio dell'inverno. Si credeva che in questa notte il confine tra il mondo dei vivi e quello dei morti diventasse particolarmente sottile e che le anime dei defunti potessero visitare la terra. Gli irlandesi incidevano volti spaventosi nelle barbabietole e nelle patate per allontanare gli spiriti maligni. Le tradizioni moderne includono la decorazione delle case, le sfilate in costume e il "dolcetto o scherzetto", ovvero il giro del quartiere alla ricerca di caramelle. Sebbene la zucca sia un'innovazione americana, gli irlandesi l'hanno subito accolta come un legame con le loro radici e con l'immaginario tradizionale delle feste.

Messico: Il Giorno dei Morti e la fioritura colorata

Il Giorno dei Morti, o "Día de Muertos", in Messico non è solo un analogo di Halloween, ma una festa unica che unisce le tradizioni dei nativi americani e le credenze cattoliche. Si tiene l'1 e il 2 novembre ed è un momento in cui le famiglie onorano i parenti defunti organizzando picnic presso le tombe e creando altari luminosi e colorati nelle case. I fiori giocano un ruolo fondamentale in queste celebrazioni, soprattutto le margherite. Si ritiene che le margherite arancioni, o fiori dei morti ("cempasúchil"), aiutino le anime a ritrovare la strada di casa. Bouquet di questi fiori, petali che formano sentieri e persino archi floreali sono una parte importante delle decorazioni.

Italia: Festa di Ognissanti e crisantemi

In Italia, Halloween non è così popolare come in America; qui l'attenzione si concentra piuttosto sulla festa di Ognissanti (1 novembre) e sul Giorno dei Morti (2 novembre). Durante questo periodo, gli italiani visitano spesso i cimiteri per onorare i defunti lasciando fiori sulle loro tombe. I crisantemi sono diventati un simbolo del ricordo dei defunti nella cultura italiana, per cui i mazzi e le composizioni di questi fiori sono particolarmente popolari in questi giorni. Sebbene i crisantemi siano talvolta visti come un simbolo di morte, possono anche essere un'espressione di sostegno e simpatia per i defunti e le loro famiglie durante i difficili momenti di riflessione.

Halloween in Ucraina: Un mix di tradizione e innovazione

Sebbene Halloween non sia una festa tradizionale per l'Ucraina, negli ultimi decenni questa festività è stata introdotta attivamente nella cultura ucraina, soprattutto tra i giovani e nelle grandi città. Qui, Halloween è per lo più celebrato come un evento leggero e divertente, con particolare attenzione alle mascherate, alle feste e, naturalmente, alla decorazione di case e strade.

Decorazioni e simboli della festa

Zucche trasformate in Jack-o-lantern, scheletri, streghe e fantasmi sono diventati simboli e decorazioni di Halloween molto popolari in Ucraina. Le zucche vengono spesso intagliate per creare composizioni varie e colorate, che vengono poi esposte in bella mostra.

Eventi e feste

Le feste e gli eventi di Halloween si tengono in caffè, club e altri luoghi di intrattenimento. Anche le sfilate in costume e i concorsi per il miglior vestito stanno diventando sempre più popolari.

I fiori di Halloween sono un ponte tra i mondi

I fiori hanno un significato speciale nelle culture di tutto il mondo e questo si riflette nelle tradizioni di Halloween e di feste simili. Che si tratti delle margherite colorate del Giorno dei Morti in Messico, dei crisantemi in Italia nel giorno di Ognissanti o dei fiori di loto nell'Obon in Giappone, i fiori diventano il ponte che ci collega al mondo dei defunti. Esprimono rispetto, ricordo e gratitudine per coloro che se ne sono andati, rimanendo una parte importante di rituali e tradizioni. I fiori ci permettono di esprimere sentimenti ed emozioni laddove le parole non sono in grado di trasmettere la profondità delle nostre esperienze, offrendo momenti di comunicazione colorati e significativi tra i vivi e i defunti.

Se ti è piaciuto l'articolo o ti sembra utile, condividilo sui social network o con i tuoi amici:

per andare al negozio e vedere il catalogo dei prodotti, selezionare la città in cui si desidera la consegna dall'elenco disponibile.

Recensioni

vedi tutte le recensioni